TP-LINK TD-W8960N modifica SNRM

La modifica temporanea del SNRM sul TP-Link TD-W8960N
si può ottenere con il tool DMT scaricabile da [u]qui[/u]

La versione corretta per il chipset Broadcom 6358 è la v8.07.

Scegliete quella adatta al vostro S.O.
Seven non è previsto, quindi è da provare.

Per abilitare il menu di DMT che consente la modifica permanente del SNRM seguite questi semplici step:

  • Da menu scegliete: Special==>Misc Options
  • Mettete il check su: “unlock experimental area (Panel/last Tab)”
  • Save/Close

Scegliete l’ultimo panel dopo il CLI (è senza nome) a destra.
Ora è abilitata una vertical bar per la modifica del SNRM, impostato di default al 100%.

Trascinate la barra ad es. su 10% e cliccate su apply/resync.

Attendete fino alla fine che i dati vengano salvati sul router con successivo resync e verificate che è cambiato l’SNRM.
La modifica è temporanea.
Spegnendo e riaccendendo il router o effettuando un reboot,
il valore dell’SNRM impostato ritorna a quello orginale :slight_smile:.

E’ tutto.

Semplice no ? :wink:

EDIT : modifica temporanea, preso dalla foga non avevo testato il reboot :wink:

maeeestrooo, ho una domaaandaaa…
a cosa serve tutto cio’??? emule scarichera’ piu’ veloce??? :stuck_out_tongue:

domanda seria: che valori vanno impostati tipicamente e di quanto riducono la portante (perche’ e’ a questo che serve, vero?)?

Ottima info, anche se dubito sia permanente, dato che quel software esegue comandi su una shell busybox. Comunque è comodo perchè basta lanciare il programma al posto di uno script al boot. Cito nella prima pagina della discussione sul router.

Sigma-tau hai ragione sulla volatilità della modifica.
Ero stato frettoloso nel test senza spegnere o rebootare il router.

Devo dire che ancora non sono riuscito a scoprire come rendere
permanente la modifica anche usando uno script :dodgy:

Comunque DMT è un bel tool che consente anche l’analisi spettrale
della linea ADSL, oltre ad altre cosette.

Ho editato il post per non creare illusioni nei lettori.

eppure qui dice “To apply the setting click the top button and your router will resync to the exchange. The ‘Save Settings’ button saves your preferred setting to the Flash memory of your router, so its recommended you only do this once you are happy with your settings.”

http://www.beforum.co.uk/showthread.php?t=8200

Sarà forse che non è ancora compatibile con questo router, ma lo scopo del tasto save settings penso sia proprio quello di renderla permanente!

Dunque il tweak del SNRM si usa in due modalità.

  1. abbassando l’SNRM
  2. alzando l’SNRM

Per comprenderne gli effetti nei 2 casi,devi analizzare cosa accade quando accendi il router.
All’atto dell’accensione del router, avviene una negoziazione con il DSLAM.
Il risultato della negoziazione determina la migliore portante ottenibile, proprio in base alle caratteristiche dei due endpoints coinvolti:

  • rapporto segnale rumore
  • attenuazione
  • compatibilità degli schemi di modulazione

Ora se il SNRM si abbassa l’effetto finale è che la portante che aggancerai
dovrebbe essere maggiore.
Ho detto dovrebbe, perché nella negoziazione entrano in gioco anche gli altri due parametri.
Per cui se la tua attenuazione è già abbastanza bassa o la modulazione
è ADSL invece che ADSL2+, allora la portante varia pochissimo.
Viceversa l’effetto inizia a sentirsi se hai attenuazione più alta con SNRM=6dB (20Mb).
In questo caso andrai più veloce.
Ad es su una linea su cui agganciavi 16Mb puoi arrivare ad agganciare
tutti i 20Mb.

Chiaramente trattasi di un Tweak quindi va sperimentato, perché il risvolto
della medaglia è proprio quello dell’instabilità o dello sgancio del router che perde la portante.
Il consiglio è di fare dei test prima con valori tipo 50% eppoi abbassare,
se è stabile, al 10% per avere la max velocità.

Il caso 2) si usa invece quando la linea è molto instabile ed il router
cade spesso (ad es. per grandi attenuazioni).
In tal caso possiamo sacrificare la velocità a beneficio della stabilità.
Questo si ottiene appunto alzando l’SNRM ad es. 150%, 200%

Se riesci a trovare un buon compromesso si possono avere delle
grosse soddisfazioni.
Occorre sperimentare …:wink:

Lo so era proprio questo che mi aveva tratto in inganno.
Si dovrebbero vedere tre tasti: http://www.kitz.co.uk/routers/DMTv7.htm

  • Apply/resync (modifica non permanente)
  • Save settings (modifica permanente)
  • Set Save/default

Ma io vedo solo il primo tasto.
Puoi fare una verifica su quali tasti vedi ?

sarei moolto felice di avere questo router (e magari un’adsl via cavo) su cui provare XD

Hai già provato il software OrbMT?
http://blog.orbmu2k.de/

Carino ha anche una versione gadget per vista.
In più indica il vendor della porta del DSLAM a cui si è collegati.
Comodo così si evita di lanciare il comando telnet.

Ma non consente il tweak del SNRM come fa DMT oppure il monitoraggio
del SNRM scegliendo l’intervallo di monitoring.
In effetti DMT penso sia un ottimo tool.
A rigore consente anche modifiche permanenti sul firmware.
Purtroppo sembra che il progetto si sia bloccato e non ci sono
versioni aggiornate.
Quindi anche dichiarandosi compatibile con il chipset BCM 6358
manca di alcune funzionalità.

Appena faccio connettere DMT al W8960N la tab che mostrava lo slider del SNR diventa vuota…??? :huh:

uhm… chiuso e riaperto?
versione del firmware?

hai seguito questi passaggi vero?

Per abilitare il menu di DMT che consente la modifica permanente del SNRM seguite questi semplici step:

  • Da menu scegliete: Special==>Misc Options
  • Mettete il check su: “unlock experimental area (Panel/last Tab)”
  • Save/Close

Scegliete l’ultimo panel dopo il CLI (è senza nome) a destra.
Ora è abilitata una vertical bar per la modifica del SNRM, impostato di default al 100%.

Lo slider è apparso solo dopo che ho fatto unlock nelle Misc Options.
Però rimane visibile solo fintanto che DMT non è connesso.

Stamattina ho messo su l’ultimo firmware disponibile: 1.4.0 Build 111108 Rel.40398n.

Strano, mi accorgo adesso che dopo l’upgrade è cambiata la Hardware Version: TD-W8960N v3 0x00000002 (prima era v1).

Comunque in giro ho trovato che da telnet dovrebbe bastare il comando:
adslctl configure --snr …
il problema è che non so come fargli rinegoziare la portante ADSL… di certo non posso resettarlo, perderebbe l’impostazione del snr. Sicuramente esiste anche un comando per il retrain, ma non lo vedo…

un attimo che ti posto il telnet

adsl configure --snr 10

questo significa 10% del snr originario…
diventa subito effettivo…

Nel frattempo ho fatto una prova ed effettivamente il retrain avviene automaticamente.

Questa la situazione di default:

Path:   0, Upstream rate = 476 Kbps, Downstream rate = 4465 Kbps

                Down            Up
SNR (dB):        12.4            22.2
Attn(dB):        44.5            23.5
Pwr(dBm):        19.2            12.6

Poi ho dato il comando

adslctl configure --snr 50

A giudicare dai LED il modem ha negoziato due volte la portante, ed ecco il risultato:

Path:   0, Upstream rate = 476 Kbps, Downstream rate = 5464 Kbps

                Down            Up
SNR (dB):        9.3             22.5
Attn(dB):        44.5            9.3
Pwr(dBm):        19.3            12.6

Non male, se si dimostra stabile proverò a scendere ancora! :sunglasses:

vai tranquillo visto che parti da 12 prova con --configure 1

Ho provato a dimezzare progressivamente il numero fino ad arrivare a 1, ed ecco il risultato finale:

Path:   0, Upstream rate = 476 Kbps, Downstream rate = 6411 Kbps
                Down            Up
SNR (dB):        5.9             22.5
Attn(dB):        44.5            23.6
Pwr(dBm):        19.0            12.6

Ad ogni passo ho verificato su Speedtest.net che la velocità reale aumentava: sono passato dai 3.8 Mbps iniziali a 5.5 Mbps finali.

Sono soddisfatto! :smiley:

Se poi ci fosse un comando per conservare l’impostazione… sto smanettando con nvram

ci hanno già provato in tanti… nulla da fare ho paura!

ad ogni modo… che isp hai? perche’ potresti farti settare il profilo con 6db di snr di default invece di 12 :wink:

Ho Alice.
Sono dipendente Telecom Italia e conosco un collega che può mandare dei comandi direttamente al DSLAM, ma non voglio comprometterlo…

Da quel che so con il 187 niente da fare…

Se poi mi accorgessi che con 6 db comincia a perdere la portante? Dovrei chiamare e pregare un’altra volta per tornare a 12 db.
In fin dei conti preferisco tenermi uno script per impostare il router ogni volta che lo riavvio.

beh tienilo per un po’ di tempo a 5.9, se raggiungi una settimana e hai sempre lo stesso IP puoi star tranquillo ^^

P.S. figurati anche gli operatori del 187 possono farlo, basta trovare quello che abbia voglia! se hai un amico non ci penserei nemmeno un secondo XD

il vantaggio è che se parti da 6db poi impostando 1% puoi scendere anche a 0.9 dB e oltre :stuck_out_tongue: